Le tendenze della stagione PE2019 si ispirano agli anni ’80 – ’90

La stagione Primavera Estate 2019 prevede l’inaspettato ritorno alle tendenze della moda degli anni ’80 – ’90. Grandi classici come le frange, le spalline extralarge ed i ciclisti tornano a fare capolino sulle passerelle più famose del mondo.

Come una macchina del tempo gli stilisti riportano un po’ di passato nel presente. Forte, fortissima è l’evocazione agli anni ’90, epoca in cui lo stile athleisure oggi tanto in voga ha preso forma. Ma non mancano anche accenni decisi agli anni ’80, dove i dettagli vintage vengono riportati nell’era attuale.

Per quanto riguarda la moda maschile la moda presenta richiami ai volumi e alla leggerezza degli anni Ottanta, contaminati dall’inevitabile desiderio d’indossare un abbigliamento comodo, pratico e confortevole. Le felpe basiche alternate a polo dal gusto che rimandano allo stile college, saranno protagoniste della stagione vivacizzate da colori forti e dettagli a contrasto.

Per le tendenze femminili invece tornano per le amanti delle fantasie forti e decise: l’animalier declinato nel maculato e zebrato; i biker pants o più semplicemente i ciclisti, pantaloncini che sembrano conquistare anche le donne più scettiche in versione sportiva o addirittura elegante. Ed infine, la moda PE2019 ci regala una sferzata di energia con i colori vitaminici dei tailleur, per un guardaroba che segue fedelemente le tendenze del momento.